10-11-12 FEBBRAIO 2014 MASTERCLASS SONIA PRINA

PICCOLA400px-Sonia_Prina-IMG_1085bisMasterclass di canto barocco tenuta dal celebre contralto Sonia Prina. Si svolgerà nei giorni 10-11-12 febbraio 2014 a Roma, presso la Chiesa di Santa Barbara de’ Librari.

La masterclass è aperta ad allievi effettivi (max 10) con lezioni individuali di 40 minuti e ad uditori.
Al termine delle tre giornate di lavoro è previsto un concerto degli allievi.
Il repertorio che si desidera approfondire dovrà riguardare il periodo storico-musicale compreso tra Sei e Settecento, sia esso operistico, da camera o sacro.
Chi intendesse partecipare in qualità di allievo effettivo, dovrà inviare una registrazione di un’aria tratta dal repertorio, che darà luogo ad una selezione.
Il materiale audio, che dovrà pervenire entro il 10 gennaio 2014 (unitamente al curriculum ed ai dati personali), può essere inviato tramite We Transfer alla mail info@archetipaottava.it, oppure inviare un link relativo al materiale audio presente in rete.
Non è prevista alcuna selezione per gli allievi uditori che, pertanto, potranno iscriversi entro la data di scadenza.

Scadenza Iscrizioni 20 gennaio 2014

Calendario della masterclass
10 febbraio 11.00 – 14.00 / 16.00 – 20.00
11 febbraio 10.00 – 13.00 / 15.00 – 19.00
12 febbraio 10.00 – 13.00 / 14.00 – 16.00
20.00 Concerto allievi

Maestro al cembalo Andrea Ambrosini

diapason 415 Hz

A tutti gli allievi, sia effettivi sia uditori, verrà rilasciato un attestato di partecipazione

8

6

2

10

Sonia Prina
Il contralto italiano Sonia Prina è ad oggi considerata un punto di riferimento assoluto della sua vocalità nella scena lirica internazionale con ingaggi che la vedono protagonista in molti dei teatri più significativi del globo. Nata a Magenta (Mi), all’età di tredici anni intraprende gli studi musicali presso il conservatorio ‘Giuseppe Verdi’ di Milano e si diploma in tromba e canto. Nel 1994 vince le selezioni per l’ammissione all’Accademia per Giovani Cantanti Lirici presso il ‘Teatro alla Scala’ di Milano e dal 1997 cominciano le scritture per le stagioni operistiche con particolare interesse al repertorio barocco. Nel 2006 vince il prestigioso Premio Abbiati e da allora si susseguono gli ingaggi di prestigio internazionale.
Tra gli impegni di maggior rilievo degli ultimi anni citiamo: Clarice ne La Pietra di Paragone di Rossini al Théâtre du Châtelet di Parigi; Orlando nell’Orlando di Handel alla Sydney Opera House ed al Théâtre des Champs Elysées; Rinaldo di Handel nel ruolo titolo al Teatro alla Scala di Milano; ancora ruolo titolo di Tamerlano alla Staatsoper di Monaco; Ascanio nell’Ascanio in Alba di Mozart al Festival di Salisburgo. Specialista haendeliana ha debuttato anche Bradamante nell’Alcina all’Opéra de Paris regia Robert Carsen; Giulio Cesare al Teatro Carlo Felice di Genova con Diego Fasolis e ha ripetuto il ruolo a Lille diretta da Emmanuelle Haïm con la regia di David McVicar; Polinesso nell’Ariodante a Barcellona diretta da Harry Bickett e all’Opera di San Francisco con P. Summers per la regia di John Copley; Bertaridone La Rodelinda al Barbican di Londra e alla Konzerthaus di Vienna con Alan Curtis;Amadigi nell’Amadigi al San Carlo di Napoli con Rinaldo Alessandrini; diretta da Fabio Biondi ha interpretato Silla nell’omonima opera di Handel a Santa Cecilia. Di Monteverdi ha cantato Ottone ne L’Incoronazione di Poppea al Comunale di Bologna e Penelope nel Ritorno d’Ulisse in patria al Ponchielli di Cremona con l’Accademia Bizantina di Ottavio Dantone e recentemente è stata Messagiera e Speranza in Orfeo con William Christie al Teatro Real di Madrid. Nell’ambito dell’opera di repertorio ricordiamo: Isabellanell’ Italiana in Algeri al Teatro Regio di Torino; di recente Smeton in Anna Bolena al Teatro Liceu di Barcellona accanto a Editha Gruberova e Elina Garanca e a soli 23 anni il suo debutto alla Scala come Rosina nel Barbiere di Siviglia accanto a Juan Diego Florez. Ha tenuto recitals in Europa, in Sud America e in Giappone con rinomate orchestre di specialisti come Accademia Bizantina, l’Ensemble Matheus, Il Giardino Armonico, Le Concert d’Astrée, Kammerorchestrerbasel etc. Ha al suo attivo numerose incisioni tra cui citiamo: La Senna festeggiante e l’Olimpiade di Vivaldicon R. Alessandrini per Naïve; l’Orfeo di Monteverdi e Il Trionfo del Tempo di Handel con E. Haim per Emi/Virgin; Lotario di Handel per BMG e Rodelinda per Deutsche Grammophon con A. Curtis; in DVD l’Ascanio in Alba di Mozart e la Pietra di Paragone di Rossini. Uscite recenti: Arie Ritrovate di Vivaldi per Naïve, La Lucrezia di Handel e La Resurrezione di Handel per Emi/Virgin. Ha registrato di recente il ruolo titolo di Ottone in Villa e l’album Arie Ritrovate di Vivaldi con Accademia Bizantina ancora per la Naïve! Ultima uscita il ruolo titolo dell’Ezio di Gluck per Emi Virgin.

Leave a Reply

Your email address will not be published.